Mal di schiena

Ozonoterapia

Con l'Ozono Terapia intradiscale sotto guida TC si cura il mal di schiena!! 
 
Richiedi la tua VISITA GRATUITA!!! Clicca qui!
 
Direttore del Dipartimento di Ozonoterapia: Prof. Alberto Bellelli
 
Nell'anno 2016 Siamo Stati nominati centro di Eccellenza di ozono-Terapia dalla Società Italiana di Ossigeno-Ozono Terapia!
 
Con l'Ozono si cura non solo il mal di schiena, ma anche le patologie reumatiche, artrosiche, infiammatorie, la debolezza e stanchezza cronica, le artropatie di ginocchio, spalla e molto altro ancora.
 
Il mal di schiena, o più scientificamente dolore cervico-dorso-lombare, è una sensazione di dolore sentita a livello della schiena che può provenire dai muscoli, nervi, ossa, superfici articolari o da altre strutture nella colonna vertebrale. Rappresenta la prima causa di assenza dal lavoro e colpisce nel mondo milioni di persone. Il dolore può essere intermittente o costante, focalizzato in un posto o essere riferito o irradiarsi ad altre aree. Può essere un dolore sordo, o un dolore acuto o trafiggente o bruciante. Il dolore interessa la parte bassa della colonna vertebrale subito sopra le natiche (lombalgia), principalmente lungo i fasci muscolari ancorati sulla colonna vertebrale. Spesso si manifesta al risveglio, coi primi movimenti della colonna, o la sera alla fine della giornata lavorativa.
Per chi svolge un lavoro prevalentemente sedentario, lo stare seduto a lungo manifesta il dolore, tipicamente proprio nel momento in cui ci si alza dalla sedia. Ma per alcuni il dolore si manifesta acutamente dopo uno forzo o un movimento incongruo, con un irrigidimento muscolare che blocca i movimenti della schiena. Il dolore può essere sentito al collo (e può irradiare alle braccia ed alle mani), nel mal di schiena “alto”, oppure, alla bassa schiena (nel mal di schiena “basso”, e può irradiarsi alle gambe o piedi), e può includere altri sintomi oltre al dolore, come debolezza, sensazione di addormentamento o formicolii. E’ importante distinguere l’origine del mal di schiena dovuto a problemi alla colonna vertebrale (quali discopatie etc, con problemi di sciatica), da semplici problemi muscolari.
 
DOLORE RADICOLARE: perché?
La patogenesi del dolore radicolare è spiegata dal fatto che il disco erniato (ernia del disco) meccanicamente comprime la radice nervosa che si deforma e determina una degenerazione del rivestimento mielico. Inoltre il prolungato effetto pressorio sulla radice induce un vero e proprio insulto ischemico, legato all’alterazione del microcircolo arterioso e soprattutto al blocco del ritorno venoso, con conseguente imbibizione edemigena della radice stessa, che aumenta di volume. All’effetto compressivo della radice si associano sia una reazione infiammatoria cellulomediata che una non immuno-mediata, secondaria a fattori bioumorali locali.
 
LA CURA DEL MAL DI SCHIENA: Cosa fa e cos’è l’ozonoterapia.
La miscela di ossigeno-ozono mostra diversi effetti nella patologia degenerativa del rachide.
 
Innanzitutto determina una riduzione volumetrica del disco intersomatico.
Questo effetto dell’ozono sui dischi intersomatici è stato dimostrato sperimentalmente nel coniglio e nell’uomo; si è potuto infatti evidenziare istopatologicamente che i dischi intersomatici trattati con ossigeno-ozono mostrano disidratazione della matrice fibrillare del nucleo polposo, la formazione di vacuoli, e la frammentazione del collagene. Dal punto di vista chimo questo si spiega in quanto l’ozono (O3) è una forma instabile dell’ossigeno che tende a reagire con i proteoglicani del nucleo polposo del disco intersomatico determinando la perdita di acqua dello stesso e quindi la sua disidratazione, questo porta ad una riduzione volumetrica del disco e quindi alla riduzione diretta della compressione sulla radice.
Inoltre la riduzione del volume del disco determina a sua volta una riduzione dell’edema della radice compressa dalla protrusione/ernia discale, e della stasi venosa e arresta il processo di demielinizzazione.
 
Il secondo effetto della miscela di ossigeno-ozono è quello analgesico e antinfiammatorio.
L’ozono infatti, inibisce la sintesi e il rilascio di prostaglandine , bradichinina e varie molecole algogeniche. Inoltre l’ozono aumenta il rilascio di antagonisti delle citochine proinfiammatorie.
Questo secondo effetto determina chimicamente una riduzione della patologia infiammatoria radicolare. L’ effetto chimico dell’ozono sulla patologia infiammatoria radicolare può anche spiegare l’efficacia clinica delle infiltrazioni intraforaminale O2 -O3.
L’efficacia riferita della procedura è promettente, con successo clinico nel 70 % -80 % dei pazienti. Infine moltissimi studi concordano nell’affermare che l’iniezione combinata di uno steroide e un anestetico locale oltre alla miscela gassosa O2 – O3 è più efficace dell’iniezione della sola miscela O2 – O3.
 
Nella nostra esperienza, che vanta oltre 18.000 mila interventi dal 2005 ad oggi, il tasso di guarigione si aggira attorno all'85% con una seduta e meno del 3% di mancate guarigioni in 3 sedute.
 
Segui il blog http://www.blogmaldischiena.com per richiedere la tua VISITA GRATUITA!!!
 
MA NON SOLO MAL DI SCHIENA! TUTTI I DOLORI ARTICOLARI!
 
La miscela di Ossigeno-Ozono è alla base della cura delle malattie degenerative artritiche ed artrosiche.
 
Quando ad essa è affiancato l'effetto combinato di Acido Ialuronico e Cortisone, che potensiano l'effetto anti infiammatorio e anti dolorifico, i risultati sono Duraturi ed efficaci!
 
Soprattutto nell' Artrosi delle Mani, Ginocchia e Piedi, grazie all'ausilio della guida ecografica, è possibile realizare infiltrazioni mirate direttamente nella capsula articolare. lo stesso si può fare con risultati eccezionali nel Gomito, Spalla e Caviglia!
 
Grazie alle insufflazioni Trans-rettali e alle Flebo di Soluzione Glucosata Ozonizzata si possono raggiungere risultati eccezionali dal punto di vista della lotta ai Radicali Liberi, al Ringiovanimento del corpo, alle infiammazioni sistemiche, alla sindrome da stanchezza cronica, alla medicina Estetica e lotta alla cellulite, al mantenimento di un organismo efficiente.
 
INFO: Ozonoterapia@studioradiologicocasalotti.net
 
Share by: