otorinolaringoiatria

blog studio radiologico casalotti

Otorinolaringoiatria e Foniatria

L'otorinolaringoiatria è la disciplina medica che studia le vie aeree superiori, il Rinofaringe, i problemi dell'udito e dell'equilibrio, ed i disturbi di fonazione e di laringe (foniatria). L'Otorino è lo specialista che di questo si occupa.

Chi deve andare dall'Otorino?

Oltre le classiche patologie lievi o meno del cavo oro-faringeo, ai problemi di udito e di equilibrio, è utile una visita dall'Otorino in tutti i seguenti casi:
Ipertrofia Adenotonsillare (Adenoidi)

Le tonsille nell’infanzia possono essere fisiologicamente ipertrofiche, senza che si tratti di una patologia: ciò è dovuto ai numerosi stimoli ambientali con cui il bambino viene a contatto attraverso la respirazione e l’alimentazione.
Se le tonsille sono molto ingrandite in un cavo orale stretto ad esempio si avrà una difficoltà nella respirazione particolarmente accentuata durante la notte con russamento e, a volte, apnee. L’ipertrofia tonsillare può determinare difficoltà alla deglutizione, inappetenza e alterazione della crescita o calo ponderale; l’esclusione del cavo di risonanza orale può determinare anche presenza di voce gutturale con timbro di voce basso.
Anche le adenoidi, come le tonsille, possono essere fisiologicamente ipertrofiche.
 
Rinosinusite

La rinosinusite è un processo infiammatorio-infettivo a partenza nasale, che coinvolge, attraverso l’ostruzione delle fosse nasali ed del complesso ostio-meatale, i seni paranasali, ossia quelle cavità contenute all’interno del nostro cranio.
Questo stato infiammatorio del naso e degli spazi paranasali, a cui si associa il ristagno del muco nasale, offre il terreno ideale per la crescita di batteri nocivi.
 
Ostruzioni nasali

Sebbene un’ostruzione nasale cronica non rappresenti un rischio immediato per la vita del paziente, tuttavia essa ha sicuramente un forte impatto negativo sulla vita relazionale e lavorativa dei pazienti, con gli ovvi risvolti sulla qualità di vita globale dell’individuo.
Il problema del naso chiuso è poi particolarmente sentito quando sono colpiti i bambini.
 
Tumori della Bocca

Si tratta di una neoplasia che può comparire in diverse sedi, ma che si origina sempre da una mucosa, per esempio quella delle labbra, delle gengive, del palato o della lingua. Quest’ultima e quella colpita con maggiore frequenza, in particolare la parte sottostante, denominata pavimento orale. I fattori di rischio più frequentemente chiamati in causa per questa patologia sono: fumo, alcol, cattiva alimentazione ed esposizione al sole.
Una ferita della mucosa della bocca che non si rimargina, una macchia cutanea mucosa o cutanea che non scompare in pochi giorni, la presenza di una tumefazione nel collo devono spingere il paziente a rivolgersi al medico.
I mezzi a disposizione per le diagnosi sono numerosi e tutti validi.

La laringoscopia è un esame diagnostico effettuato sulla laringe; si effettua con strumenti particolari che illuminano la cavità: fra essi il laringoscopio. In particolare le laringoscopie sono eseguite con fibrolaringoscopio, cioè un laringoscopio a fibre ottiche di ultima generazione.
 
Le prove vestibolari hanno lo scopo di valutare la funzionalità vestibolare, e cioè in gran parte lo studio delle vertigini e valuta la funzione del labirinto mediante lo studio del riflesso visuo-vestibolare.

La funzionalità dell'orecchio e la capacità di avvertire i suoni viene invece misurata attraverso l'esame audiometrico.

Presso lo Studio è possibile eseguire:

- Visita Otorinolaringoiatrica con Laringoscopia;

- Esame audiometrico;

- Esame vestibolare;

- Rimozione tappi di cerume

Centro Prevenzione e Diagnosi dei disturbi dell'equilibrio:

- Visita Otorinolaringoiatrica
- Esame Audio-vestibolare
- Visita Ortopedica
- Visita Neurologica
Centro Prevenzione e Diagnosi delle Patologie Nasali:


- Visita Otorinolaringoiatrica
- Rinofibroscopia
- TC Cone Bean e TC Massiccio Facciale

Centro Prevenzione e Diagnosi dei disturbi dell'udito:

- Visita Otorinolaringoiatrica
- Esame audiometrico
 
Direttore del Dipartimento di Otorinolaringoiatria e Foniatria è il Dott. Valerio Damiani
Share by: